Pianifica la tua vacanza

Lavorazione del legno


La lavorazione del legno secondo lo “Stile Grazzano” è una tipicità dell’omonimo e singolare paese che si trova nel territorio piacentino, un esempio di quella architettura italiana tra Otto e Novecento di tendenza revivalistica. Seppure fosse già attiva in quel periodo la falegnameria di Donnino Borlenghi, è nel primo Novecento, grazie alla rinascita del borgo ad opera di Giuseppe Visconti di Modrone, che i mestieri locali conoscono una nuova stagione. Non è da meno Rolo, nel reggiano, la cui lavorazione del legno per la fabbricazione di mobili intarsiati vanta una lunga tradizione. A Modena, le botti destinate alla maturazione e all’invecchiamento dell’aceto balsamico rivestono un’importanza fondamentale per l’economia di questa eccellenza. I legni utilizzati per la fabbricazione sono quelli tipici della pianura e della collina modenesi, ossia quercia, gelso, castagno, ginepro, ciliegio.

Trova ciò che vuoi

 

lavora con noi