Pianifica la tua vacanza

Gran San Bernardo


Il Colle del Gran San Bernardo è un valico alpino delle Alpi Pennine tra Italia e Svizzera a quota 2.473 m s.l.m., che collega l'italiana valle del Gran San Bernardo (Aosta) con la svizzera valle d'Entremont (Martigny), con la cima del passo situata in territorio svizzero. Fin dai tempi dell'Impero Romano, quando sul colle si edificò il tempio dedicato a Giove Pennino, il valico costituì un importante via di comunicazione attraverso le Alpi. La valle del Gran St. Bernardo è percorsa dalla S.S. 27 che termina al colle proprio sulla riva del grande lago segnandone il confine. Lungo tutta la vallata si trovano piccole valli laterali di rara bellezza. La valle ha inizio poco a nord della città di Aosta e dopo pochi chilometri si divide in due grandi vallate. Verso nord-ovest prosegue con la valle del Gran St. Bernardo con la grande arteria stradale che conduce al traforo del Gran St. Bernardo e al colle omonimo. A destra ruota in direzione nord-est troviamo la splendida e selvaggia Valpelline e verso nord la valle di Ollomont. Le tre vallate sono percorse da altrettanti torrenti principali: l’Artanavaz scende dalla valle del Gran St. Bernardo, il Buthier dalla Valpelline e il Buthier d’Ollomont dalla valle di Ollomont. Per gli appassionati di pesca sportiva, il torrente Buthier a Valpelline, offre uno splendido tratto, ricco di trote fario e marmorate. Per restare sul tema acqua, il torrente Breson con la sua discesa di torrentismo sportivo offre al suo termine una calata in corda di 70 metri lungo la bellissima cascata.

Trova ciò che vuoi

 

lavora con noi

2 cent

Segnaliamo in Valle d'Aosta

artigianato

Località turistiche del Gran San Bernardo